Gran Selezione Chianti Classico

 

Ultimo nato nella famiglia Casaloste, esprime tutta la raffinatezza e la potenza del vitigno Sangiovese prodotto nel territorio del Chianti. E’ ottenuto combinando assieme l’equilibrio delle uve provenienti dalle migliori selezioni dei versanti di Levante e Ponente dell’azienda. La luce del mattino consente infatti alle uve di esprimere la maggior potenza alcolica, mentre quella del pomeriggio intensifica la sfera aromatica del Sangiovese stesso.

Primo anno di produzione per questa etichetta è l’annata 2011.

 

Uve: Sangiovese 100%

Vinificazione: in vasca inox da 50 HL, lievito secco selezionato per la produzione di grandi vini rossi da invecchiamento che rilascia un elevato contenuto di polisaccaridi nel vino. Estrazione soffice dei polifenoli dalle bucce con “ delestage”

Elaborazione/Affinamento: dopo la svinatura il vino compie la fermentazione malolattica in barriques di Allier a temperatura controllata tra 20 e 23° con batonage e mucrossigenazione. L’invecchiamento è di minimo 18 mesi in barriques di Allier (12% nuove e il resto di un anno) e successivamenti altri 18 mesi in botti di Rovere da 35 hl. Dopo l’imbottigliamento è previsto un affinamento minimo di 12 mesi prima della commercializzazione.

Colore: rosso rubino intenso con riflessi granata.

Naso: il bouquet è ben bilanciato. Frutti rossi maturi, quali prugna e ciliegia marasca si fondono con note speziate di tabacco dolce, liquirizia e finale balsamico.

Bocca: sapore elegante, vellutato, sostenuto da una bassa acidità. Ha tannini ancora giovani che denotano la possibilità di un lungo invecchiamento. Vino dal finale persistente e avvolgente che tende ad un cioccolato amaro molto caratteristico.

Abbinamenti: esprime le sue migliori caratteristiche degustato da solo, ma certamente si comporta magnificamente se accompagnato da piatti a base di carne molto elaborati

Temperatura di servizio: 18°

Produzione annua: 4.000 bottiglie

 

 

Riconoscimenti

Annata 2011

Guida Essenziale ai vini d'Italia. Doctor Wine di Daniele Cernilli - 96 punti
James Suckling - 93 punti
Veronelli - 92 punti
Wine Spectator - 92 punti
Galloni - 92 punti
15,75 Vert de Vin (91-92)