Rosso Maniero

 

 

Tra i vini IGT (indicazione geografica tipica), Fattoria Casaloste in alcune annate imbottiglia il Rosso Maniero. Il nome è l’omaggio che Giovanni Battista ha voluto fare all’antichissima scuola militare di Napoli “Nunziatella” che lo ha visto allievo dal 1974 al 1978.  Questo vino (composto prevalentemente da uve sangiovese e da un blend di altri vitigni aziendali a bacca rossa), esprime tutto lo spirito goliardico e giovanile ma allo stesso tempo rigoroso e rispettoso delle tradizioni, cosi come la Scuola che da più di 200 anni risiede a Pizzofalcone, nel cuore di Napoli. Questa Scuola Militare, voluta dai Borboni di Napoli, fu fondata nel 1787 dal Generale Giuseppe Parisi con lo scopo di formare la classe dirigente e i futuri ufficiali del Regno delle due Sicilie. Il suo motto "Preparo alla vita ed alle armi" incarna il sacrificio e la volontà di schiere di allievi che con le loro storie hanno contribuito al lustro ed allo sviluppo della nostra Patria : l’Italia.

Uve: Sangiovese minimo 65%+ altri vitigni a bacca rossa.

Vinificazione: in vasche inox di piccole dimensioni con l’impiego di lieviti selezionati e a temperatura controllata, alternando rimontaggi a “delestage”.

Elaborazione: in botti di Rovere di Allier di 25 e 35 HL per minimo 10 mesi.

Colore: rosso rubino

Naso: vino giovane con spiccate fragoline di bosco e piccola ciliegia fresca

Bocca: considerato di pronta beva, sprigiona tutto il carattere e la personalità del Sangiovese con i suoi frutti rossi sostenuti da tannini robusti ma mai aggressivi.

Abbinamenti: ottimo sulla pasta al ragù di carne, si abbina perfettamente con arrosto di maiale, affettati misti di salumi e formaggi.

Produzione annua: 6.000  bottiglie